Blog: http://Ghiandaiedapicchiata.ilcannocchiale.it

non servono tranquillanti o terapie...

la città non fa per me. è caos,  traffico, isteria e rumori molesti a ogni ora. lager di uomini sempre sull' orlo della follia. nelle ore di punta un automobilista scende dall' auto, armato della sua scarpa destra, e picchia con violenza il finestrino del vicino che nella disperazione dell' imbottigliamento aveva cercato di liberarsi sbarrandogli per qualche minuto la sua via di fuga. il delirio. restano solo pochi esili luoghi di quiete ritagliati e sottratti quasi clandestinamente a questa specie di apocalisse quotidiana.
in un piccolo giardino raccolto e così pacificamente orientaleggiante da sembrare un altro mondo, la simpatica coppia di cinesi sotto casa mi offre un delizioso thè verde Biluochun di Suzhou, traducendomi, con solerte dedizione, due stupide righe tratte da un manuale d' istruzioni.
e a pensarci ti scappa anche un sorriso.
piccolo angolo di paradiso.



Pubblicato il 12/2/2008 alle 7.13 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web